Come trovare un cellulare smarrito

Ritrovare il cellulare perso o rubato con il codice IMEI Si chiama IMEI , acronimo di International Mobile Equipment Identity , quel codice che permette di individuare in maniera univoca un terminale mobile connesso alla rete telefonica. L'indicazione del codice IMEI è visibile immediatamente sotto la batteria del dispositivo mobile oppure sulla confezione che conteneva il prodotto.

Verificare che sia possibile trovare il dispositivo

Il codice IMEI viene associato alla scheda SIM non appena l'utente accende il telefono e questo si collega automaticamente alla rete mobile. Dal momento che quando la SIM dovesse essere sostituita, lo stesso IMEI verrà associato ad un'altra scheda, l'operatore telefonico potrà risalire ai dati identificativi dell'utente che sta usando il dispositivo mobile.

Se non si riuscisse a risalire all'IMEI del proprio telefono, è possibile — nel caso dei dispositivi Android — collegarsi con questa pagina Google e cliccare sulla voce Android. Certificato di protezione del sito web: cosa fare quando c'è un problema.

Localizzare un telefono smarrito

Citazione: io cerberus lo uso da 3 anni e debbo dire che è fantastico, installato su s5 rootato non gli sfugge nulla.. Ho il GPS attivo. Localizzazione e tutto attivo ma se vado in gestione dispositivi 'loggato' da Gmail il mio S3 mini dove fino a qualche mese fa lo vedevo dice nessun dispositivo attivo.

Acquistarne uno. VLC: gli autori criticano chi parla di vulnerabilità grave nel software. Honor 9X e 9X Pro: caratteristiche e prezzi dei nuovi smartphone. Ci sono anche altre applicazioni, realizzate da terze parti, che possono eseguire la stessa operazione, ma con qualche funzionalità in più.

Localizzare un cellulare spento Android

Scommetto che sei curioso di sapere come procedere. Non è vero? Lo immaginavo!


  • Storeh24 SRL!
  • come capire se ho un iphone 8 o 5s.
  • Come bloccare un telefono a distanza.

Quello che ti chiedo, allora, è soltanto di dedicarmi alcuni minuti del tuo tempo libero per leggere questa mia guida e mettere in pratica tutti i consigli utili a ritrovare un cellulare smarrito. Buona lettura! Indipendentemente dal sistema operativo installato sullo smartphone, è necessario che siano attive alcune impostazioni e che il dispositivo soddisfi specifiche condizioni.


  • Come rintracciare un cellulare Spento o Rubato.
  • controllare un pc con iphone.
  • Come trovare il cellulare perso o rubato con GPS e IMEI.
  • come rubare password wifi da iphone;
  • come copiare la rubrica sim su iphone 6s?

Alcuni smartphone, infatti, quando raggiungono la soglia minima di carica della batteria entrano in modalità risparmio energetico, disattivando alcune funzionalità che possono essere utili per la localizzazione del dispositivo da remoto. È importante quindi assicurarsi che non ci siano processi che hanno un alto consumo di energia. Alcuni strumenti, come la geolocalizzazione o la connessione a Internet , sono altri presupposti essenziali affinché le applicazioni predefinite o di terze parti per il rintracciamento dello smartphone possano funzionare correttamente.

Per quanto poi possa sembrare banale, se hai intenzione di utilizzare le funzionalità native di Android o iOS per rintracciare il tuo smartphone, è importante che sia registrato un account Google per Android o iCloud per iOS.

Ritrovare il cellulare Android o l'iPhone con il nuovo servizio gratis di Google

Il primo passo da effettuare è verificare che il tuo smartphone Android abbia un account Google registrato. In caso contrario, nella sezione Account , fai tap sul pulsante Aggiungi account e seleziona la voce Google. Inserisci quindi il tuo account Google oppure, se non me possiedi uno, pigia sulla dicitura Oppure Crea un nuovo account.

In entrambi i casi, esegui le procedure che visualizzi a schermo per associare un account dal tuo dispositivo. Dopo aver verificato la corretta associazione di un account Google al dispositivo, è il momento di attivare le impostazioni per permettere ad altri servizi nativi o di terze parti di accedere alla posizione del cellulare. Fai quindi tap sulla dicitura Trova il mio dispositivo e sposta la levetta che trovi nella barra superiore da sinistra a destra, in posizione ON. Inoltre, nella schermata iniziale del pannello Impostazioni , pigia sulla dicitura Geolocalizzazione e sposta la levetta su ON , in modo da attivare questa funzionalità.

Infine, ti consiglio di gestire al meglio il consumo di batteria sul tuo cellulare. Nel caso, puoi consultare la mia guida su come risparmiare la batteria sul tuo dispositivo Android. Se hai smarrito il tuo iPhone , puoi provvedere a rintracciarlo tramite la funzionalità nativa Trova il mio iPhone oppure tramite alcune applicazioni adibiti allo scopo, da installare preventivamente. Se dovessi avere delle difficoltà ad associare un account Apple al tuo iPhone o a crearne uno, puoi consultare la mia guida su come creare un account iCloud oppure come cambiare un ID Apple su iPhone.

Se il tuo iPhone è correttamente collegato a un account iCloud, il passo successivo che devi compiere è quello di verificare se è attivo il rintracciamento della funzionalità nativa Trova il mio iPhone. Se invece vuoi accedervi da Web, dovrai utilizzare un browser per la navigazione a Internet es. Se lo smartphone si trova nei dintorni della tua posizione, pigia sul pulsante Riproduci audio per fargli emettere un suono.

Trovare un dispositivo Android smarrito - Guida di Account Google

Hai smarrito il tuo iPhone? Non è un problema, se hai seguito i consigli che ti ho suggerito nei paragrafi precedenti. Utilizzare questo servizio da app o da Web è indifferente, in quanto questo funziona in maniera identica in entrambe le versioni. Se accedi da Web, dovrai utilizzare un browser per la navigazione a Internet. Se hai più di un dispositivo Apple connesso al tuo account Apple, fai tap sulla voce Tutti i dispositivi e seleziona quello da rintracciare.

Accanto ad esso verrà mostrato un pallino di colore verde a identificare che questo è online e pronto a trasmettere la sua posizione, oltre a eseguire i comandi che gli puoi impartire da remoto. In linea generale, le due applicazioni sono perfettamente identiche tra loro, in quanto non è necessario gestire alcunché attraverso di esse.